Ti trovi in: Comunicati

A Casa Chieri corsi di pilates e power yoga con l’Associazione ASSAM

A Casa Chieri corsi di pilates e power yoga con l’Associazione ASSAM

È iniziata questa settimana la collaborazione tra l’AC Chieri e l’Associazione Sportiva di Sviluppo Attività Motorie, presente sul territorio chierese da oltre 25 anni e che ha tra i suoi obiettivi quello di promuovere iniziative rivolte al benessere e al miglioramento della qualità della vita.
Il Centro Sportivo Roberto Rosato ospiterà infatti l’Associazione ASSAM all’interno della struttura centrale di Casa Chieri (primo piano). Due i corsi già inseriti nel programma.  Il lunedì e il mercoledì dalle 19 alle 21 si terrà il corso di Pilates e il martedì dalle 20 alle 21 quello di Power Yoga. I corsi avranno un numero massimo di iscritti di 15 persone. Tutti i corsi sono aperti anche ai tesserati, ai sostenitori e ai familiari dei nostri tesserati. È la prima di una serie di iniziative intrapresa da AC Chieri per rendere il Centro Sportivo Rosato una struttura sportiva di riferimento del territorio chierese, non solo per il calcio e per le attività sportive, ma anche sociali e culturali, che possano contribuire a promuovere uno stile di vita più sano e sostenibile per le persone e per l’intera comunità. ASSAM ha messo a disposizione del Centro Sportivo Rosato un defibrillatore, che è già stato posizionato all’interno degli uffici lato biglietteria.

Lutto in casa Chieri

Lutto in casa Chieri

Una brutta notizia ha scosso questa mattina tutta la società. E’ improvvisamente mancata nella notte la mamma di Massimo Bongiovanni, il nostro direttore organizzativo.
Proprietà, dirigenti, allenatori e giocatori si stringono profondamente colpiti attorno a Massimo e alla sua famiglia in questo momento di profonda tristezza.

Il Rosario è previsto domenica alle ore 20.30 presso la Parrocchia di San Giovanni Battista a Sciolze (TO). Il Funerale nella medesima Parrocchia lunedì mattina alle 10.00.

 

Lutto in casa Chieri

Staff medico: ad Aldo Bava si aggiunge Giovanni Ferrero

Il Calcio Chieri comunica che anche per la stagione sportiva 2019/2020 il medico sociale del club sarà Aldo Bava, diventato nel corso degli anni un componente sempre più prezioso per la società del presidente Luca Gandini.
Da settembre Bava sarà supportato per quanto riguarda l’Under 19 da Giovanni Ferrero, medico presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano, che entra per la prima volta nella famiglia del Calcio Chieri. Il Dottor Ferrero vanta significative esperienze nel mondo della sport. In precedenza infatti ha ricoperto il ruolo di responsabile dello staff medico del Chieri Volley, medico sociale del Collegno Volley Cus Torino, consulente ortopedico per il Cus Ad Majora Rugby 1951 e vanta una significativa esperienza in riferimento alla traumatologia dello sci.

Le prime Coppe a Casa Chieri portano la firma dell’Under 19 e Under 14

Le prime Coppe a Casa Chieri portano la firma dell’Under 19 e Under 14

Da questa stagione la bacheca a Casa Chieri, dopo aver ospitato i trionfi più importanti nella storia azzurra, sarà destinata ai trofei vinti nell’annata appena iniziata. Sono trascorse solo un paio di settimane dai primi appuntamenti, eppure è già arrivato il momento di far spazio alle nuove coppe. Il primo hurrà è stato del Chieri Under 14, che si è aggiudicato la scorsa settimana il quadrangolare “Ready… Go” sul campo del Lascaris. In finale gli azzurri hanno sconfitto 2-1 i padroni di casa.
Ieri sera invece è arrivata la seconda affermazione della stagione 2019/2020. Nella finalissima del Superoscar riservato alla categoria Juniores si è imposta infatti la formazione di Marco Pecorari. Nulla da fare per il malcapitato Gassino San Raffaele, travolto nell’atto conclusivo con un tennistico 6-1.
Adesso il nuovo protocollo prevede che una delegazione delle due formazioni consegni a Casa Chieri i trofei appena alzati al cielo. L’inizio è incoraggiante, speriamo ci sia spazio a sufficienza…

Integration Cup 2019 a Casa Chieri

Si è conclusa nella giornata di ieri al Centro Sportivo Roberto Rosato l’Integration Cup 2019. La manifestazione è stata organizzata da Africhieri, un’associazione con la quale il Calcio Chieri collabora ormai da tempo.
All’interno di un torneo di calcio a 7, è andata in scena una speciale amichevole tra una rappresentativa della società del presidente Gandini e una formazione del Comune di Chieri.
Per gli azzurri sono scesi in campo Renzo Gobetti, Piermarco Valoti, Massimiliano Fogliato (Chieri Forever) e Claudio Sabena, Gregory Vasino e Angelo Panza, ex giocatori della prima squadra.
Per l’istituzione comunale invece hanno giocato il Sindaco Alessandro Sicchiero, gli assessori Ceppi (con il figlio Francesco), Paciello e Rainato, e i consiglieri Ronco e Gaia Gunetti.
Il risultato finale è stato un 10-2 per i Calcio Chieri, grazie alle reti di Vasino (2), Gobetti (2), Sabena (2), Fogliato (2), Valoti e un autorete. Mentre per il Comune hanno timbrato il cartellino il Sindaco Sicchiero e il consigliere Ronco.
Durante le premiazioni, Renzo Gobetti è stato premiato come miglior giocatore dell’incontro Chieri Forever-Comune di Chieri.
L’intero ricavato della giornata è stato devoluto alla famiglia di Fataou, originario del Togo e compagno di calcio dell’Africhieri.

 

Lutto in casa Chieri

Tutta la società vicina a Beppe Dezio

Una triste notizia per il nostro club. Nella giornata di ieri è mancata la moglie di Beppe Dezio, uno dei calciatori e allenatori più rappresentativi nella storia del Calcio Chieri. Proprietà, dirigenti, allenatori e giocatori della società desiderano stringersi all’amico Beppe in questo momento di profonda tristezza.
“Alla sua famiglia e a Beppe, persona alla quale sono molto legato e con la quale ho condiviso alcune delle più belle stagioni della mia vita sportiva – racconta il vicepresidente del Chieri Riccardo Tinozzi – mando un forte abbraccio da parte di tutta la società e delle tante persone che gli vogliono bene”.