Storia

OLTRE 65 ANNI DI STORIA PER UNA SOCIETÀ CHE È PRIMA DI TUTTO UNA GRANDE FAMIGLIA

Il Calcio Chieri nasce nel 1955 e quasi subito guadagna sul campo la Serie D, quarta categoria nazionale, vivendo dal 1960 al 1966 un primo periodo di splendore.

Altre due stagioni in Interregionale (all’epoca la denominazione della Serie D) dal 1990 al 1992 sono una felice parentesi in mezzo a cinque decenni di campionati regionali, spesso di vertice.

FIRENZE, 20 MAGGIO 2017

Superando 2-1 i laziali dell’Albalonga, il Chieri conquista la Coppa Italia di Serie D, nello stadio intitolato a Gino Bozzi.

CAMAIORE, 7 GIUGNO 2014

La Juniores Nazionale batte la Renato Curi Angolana ai calci di rigore ed è Campione d’Italia.

Nel 2009 inizia la storia recente del Chieri: si fonde con la Rivarolese, cambia denominazione in Calcio Chieri 1955 e la prima squadra torna stabilmente in Serie D.

Nel 2013 dopo trent’anni di presidenza Edoardo Benedicenti passa il testimone a Luca Gandini. Grazie alla guida della famiglia Gandini il Chieri compie un ulteriore salto di qualità strutturandosi sempre più e sempre meglio, a tutti i livelli.

Ormai da anni il Chieri è la terza realtà calcistica della provincia di Torino dietro Juventus e Torino e fra le principali associazioni sportive dilettantistiche del Piemonte.

Fra le vittorie del Chieri spiccano lo scudetto Juniores Nazionale 2014 e la Coppa Italia di Serie D 2016-2017.

Cronistoria

1955
1955-1956
1957-1958
1958-1959
1959-1960
1960-1961
1961-1962
1962-1963
1963-1964
1964-1965
1965-1966
1966-1967
1967-1968
1968-1969
1969-1970
1970-1971
1971-1972
1972-1973
1973-1974
1974-1975
1975-1976
1976-1977
1977-1978
1978-1979
1979-1980
1980-1981
1981-1982
1982-1983
1983-1984
1984-1985
1985-1986
1986-1987
1987-1988
1987-1988
1988-1989
1989-1990
1990-1991
1991-1992
1992-1993
1993-1994
1994-1995
1995-1996
1996-1997
1997-1998
1998-1999
1999-2000
2000-2001
2001-2002
2002-2003
2003-2004
2004-2005
2005-2006
2006-2007
2007-2008
2008-2009
2009
2009-2010
2010-2011
2011-2012
2012-2013
2013-2014
2014-2015
2015-2016
2016-2017
2017-2018
2018-2019
2019-2020

1955

L’8 agosto 1955 nasce l’Associazione Calcio Chieri.

1955-1956

1° nel girone M della Seconda Divisione piemontese-valdostana. Promosso in Prima Divisione

1957-1958

5ª nel girone B piemontese-valdostano del Campionato Dilettanti.

1958-1959

2ª nel girone B piemontese-valdostano del Campionato Dilettanti.

1959-1960

1ª nel girone C di Prima Categoria piemontese-valdostana, vince finali regionali contro l’Omegna e il Snia Viscosa. Perde ottavi di finale nazionali contro il Finale Ligure.  Promossa in Serie D.

1960-1961

17ª nel girone A di Serie D. Retrocessa in Prima Categoria.

1961-1962

1ª nel girone C di Prima Categoria piemontese-valdostana, vince finale regionale contro Verbania. Vince quarti di finale nazionali contro il Carpi, perde semifinale contro l’Elpidiense. Promossa in Serie D.

1962-1963

13ª nel girone A di Serie D

1963-1964

12° nel girone B di Serie D

1964-1965

10° nel girone A di Serie D

1965-1966

16° nel girone A di Serie D. Retrocesso in Prima Categoria.

1966-1967

7° nel girone B di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1967-1968

3° nel girone B di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1968-1969

3° nel girone unico di Eccellenza piemontese-valdostana.

1969-1970

11° nel girone unico di Eccellenza piemontese-valdostana.

1970-1971

4° nel girone unico di Eccellenza piemontese-valdostana.

1971-1972

2° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana.

1972-1973

4° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana.

1973-1974

4° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana.

1974-1975

12° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana

1975-1976

16° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana. Retrocesso in Prima Categoria.

1976-1977

7° nel girone E di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1977-1978

3° nel girone E di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1978-1979

8° nel girone E di Prima Categoria piemontese-valdostana

1979-1980

3° nel girone C di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1980-1981

2° nel girone E di Prima Categoria piemontese-valdostana.

1981-1982

2° nel girone C di Prima Categoria piemontese-valdostana. Promosso in Promozione.

1982-1983

6° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

1983-1984

7° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana.

1984-1985

8° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

1985-1986

6° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

1986-1987

2° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

1987-1988

3° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

1987-1988

3° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana

1988-1989

6° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana

1989-1990

1° nel girone B di Promozione piemontese-valdostana. Promosso nel Campionato Interregionale.

1990-1991

8° nel girone A del Campionato Interregionale.

1991-1992

17° nel girone A del Campionato Interregionale. Retrocesso in Eccellenza.

1992-1993

6° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1993-1994

3° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1994-1995

7° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1995-1996

4° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1996-1997

6° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1997-1998

2° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1998-1999

4° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

1999-2000

8° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

2000-2001

8° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

2001-2002

10° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

2002-2003

13° nel girone B di Eccellenza piemontese-valdostana.

2003-2004

15° nel girone A di Eccellenza piemontese-valdostana. Retrocesso in Promozione.

2004-2005

3° nel girone D di Promozione piemontese-valdostana.

2005-2006

6° nel girone D di Promozione piemontese-valdostana.

2006-2007

11° nel girone C di Promozione piemontese-valdostana.

2007-2008

2° nel girone D di Promozione piemontese-valdostana, vince i play-off intergirone e perde la finale per il titolo. Promosso in Eccellenza.

2008-2009

13° nel girone A di Eccellenza piemontese-valdostana. Retrocesso in Promozione.

2009

Fusione con la Rivarolese. Nasce il Chieri Calcio 1955, mantenendo il titolo sportivo della Rivarolese. Ammesso in Serie D.

2009-2010

12° nel girone A di Serie D.

2010-2011

13° nel girone A di Serie D.

2011-2012

2° nel girone A di Serie D.

2012-2013

3° nel girone A di Serie D

2013-2014

6° nel girone A di Serie D. Il 7 giugno 2014 la Juniores Nazionale è Campione d’Italia, battendo la Renato Curi Angolana ai calci di rigore.

2014-2015

3° nel girone A di Serie D.

2015-2016

4° nel girone A di Serie D.

2016-2017

7° nel girone A di Serie D. Il 20 maggio 2017 conquista la Coppa Italia di Serie D, superando 2-1 i laziali dell’Albalonga.

2017-2018

4° nel girone A di Serie D.

2018-2019

9° nel girone A di Serie D.

2019-2020

10° nel girone A di Serie D (Campionato interrotto alla 26° giornata causa Covid-19).

UNA SOCIETÀ, ESPRESSIONE DELLA VOLONTÀ CITTADINA

La storia calcistica della città di Chieri risale ben oltre l’anno di costituzione della nostra Società. La città vantava infatti un onorevole passato risalente al periodo tra i due conflitti mondiali, con una squadra arrivata a disputare il massimo campionato regionale (precisamente nel 1926-1927, nel 1933-1934 e nel 1936-1937). Purtroppo però, gli anni turbolenti del periodo pre-bellico, crearono un vero e proprio vuoto nei campionati di calcio. Da questa necessità nacque il Chieri, espressione della volontà calcistica dell’intera città.

L’8 agosto 1955, con l’invio dello Statuto societario alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, nasce l’Associazione Calcio Chieri. Nel documento costitutivo risultano firmatari il Presidente Giovanni Tinelli, il Segretario Giovanni Stacchino e Vittorio Vergnano per i Consiglieri.

CHIERI, 15 DICEMBRE 1956

Il battesimo del vessillo azzurro presso il giardino del Municipio di Chieri, oggi conservato presso la sede societaria in via Padana Inferiore.