Tanto divertimento nel primo triangolare sperimentale di Calcio Unificato al Rosato. Si sono svolte ieri le gare tra gli amici di Denis, Chantal e i nostri Chieri For Special, impegnati in formazioni miste, composte da giovani con e senza disabilità intellettive, con simili capacità e con pari età.

Un’occasione speciale, fortemente voluta dalla nostra Piera Rosso, psicologa e Responsabile del Progetto Chieri For Special, per promuovere l’inclusione sociale e guardare allo sport e alla disabilità con occhi diversi.

Oltre al calcio, non sono mancati il divertimento e la socializzazione, occasioni uniche per accrescere la motivazione, migliorare l’autocontrollo, le autonomie personali e il senso di appartenenza al gruppo dei ragazzi partecipanti.

Al termine della giornata, un pensiero per il giovane Denis, assente a causa di un ricovero ospedaliero.