Il Chieri Calcio 1955 e Isokinetic, FIFA Medical Centre of Excellence, gruppo internazionale nel settore della Sports Medicine, hanno annunciato una partnership per la stagione 20/21. Il nostro Presidente Luca Gandini e il Dott. Fabrizio Tencone, Direttore del Centro Isokinetic di Torino, hanno suggellato l’accordo con firma e stretta di mano.

“Siamo molto felici di aver raggiunto questo accordo con Isokinetic – spiega Luca Gandini -, un partner di altissimo livello che ci consentirà di crescere ulteriormente come società. Si tratta di una collaborazione molto importante perché va a toccare un tema, quello della salute dei nostri calciatori, che per noi è una priorità”.

Il Dott. Fabrizio Tencone: “Siamo orgogliosi di questo sodalizio che ci permetterà di portare anni di esperienza internazionale nella prevenzione e nella cura degli atleti, in una società che affianca alla Prima Squadra un Settore Giovanile ed una Scuola Calcio tra le migliori della regione. Isokinetic si propone di offrire a tutti calciatori tesserati Chieri Calcio 1955 l’avanguardia della Sports Medicine, dalla cura dei traumi sportivi alla cultura della prevenzione, attraverso programmi specifici studiati nella Green Room, un laboratorio di analisi biomeccanica del movimento”.

Si instaura un progetto di collaborazione basato sul grande legame di fiducia e stima tra le due realtà, rappresentazioni di eccellenza del territorio torinese. Saranno in programma anche eventi formativi condotti dai medici Isokinetic per atleti, tecnici, giovani atleti e famiglie, sia presso la sede di Isokinetic sia presso il Centro Sportivo R. Rosato di Chieri. L’obiettivo sarà trasferire nel calcio dilettantistico e nei settori giovanili le innovazioni emerse dagli ultimi congressi internazionali che Isokinetic ha organizzato al Camp Nou, in partnership con il FC Barcelona, ed al Wembley Stadium, in partnership con la Football Association inglese.

“Attraverso questo accordo, il Calcio Chieri 1955 si relaziona con uno dei più importanti centri internazionali di medicina e riabilitazione sportiva – entra nel dettaglio Aldo Bava, Medico Sociale – Attraverso la sede torinese di Isokinetic i nostri atleti beneficeranno di un supporto di eccellenza dal punto di vista diagnostico strumentale, terapeutico e riabilitativo. Facciamo inoltre un passo avanti a livello di professionalità anche sotto l’aspetto della prevenzione. Già nei prossimi giorni, anticipando l’inizio della preparazione, la nostra Prima Squadra effettuerà all’interno del centro Isokinetic di Torino delle valutazioni funzionali in modo da evidenziare le particolarità della struttura fisica del singolo atleta e svolgere di conseguenza una preparazione atletica specifica anche per prevenire gli infortuni”.