Si è svolto ieri sera, presso i locali del Centro Congressi Biscaretti di Ruffia al Museo dell’Automobile di Torino, il convegno organizzato dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Tema della serata, l’utilizzo del calcio come strumento per la protezione dei minori e dei più deboli.

L’evento si inserisce all’interno del Programma Tutela Minori della FIGC che supporta la formazione di una rete capillarmente diffusa in tutte le regioni, per perseguire gli obiettivi della tutela dei giovani tesserati, la prevenzione dei rischi, la formazione ed educazione alla consapevolezza del tema, la segnalazione di eventuali problematiche e in generale la costruzione per i giovani di un ambiente sicuro e professionale, in grado di fornire un’esperienza positiva e stimolante.

A rappresentare l’impegno dell’A.S.D. Chieri, Riccardo Tinozzi, Psicologo e Delegato per la Tutela dei Minori, accompagnato dall’avvocato e dirigente dei nostri 2014, Marco Gagliardi.

Il Referente Regionale SGS sulla Tutela dei Minori, Sergio Pecchini, ha ringraziato l’A.S.D. Chieri per “essersi strutturata, avvicinandosi ai temi dell’inclusione sociale, al terzo settore e ai bandi regionali, iniziativa molto affine al tema della protezione del minore, anticipando argomenti quali l’imputabilità dei minori, con livelli di approfondimento ottimi”.

Per approfondimenti, è possibile visualizzare la registrazione della diretta dell’evento, cliccando qui.