È Antonio Montanaro il nuovo direttore sportivo del Chieri. Classe ’85 e direttore professionista abilitato a Coverciano, Montanaro ha lavorato nel recente passato in club di Serie C, prima all’Alessandria e poi nell’ultima stagione alla Virtus Francavilla.
Stefano Sorrentino lo ha scelto per programmare da subito la prossima annata della Prima squadra e per definire i ruoli cardine del club dal Settore Giovanile alla Scuola Calcio.
“Sono molto felice di questo nuovo incarico e di essere arrivato in un club così importante. Sono onorato di poter rappresentare questi colori e questa società. Proveremo ad alzare l’asticella e regalare alla società e alla città una stagione importante cercando di portare entusiasmo e tanti tifosi allo Stadio De Paoli – le prime parole ufficiali di Antonio Montanaro – Questa società ha sempre fatto dei giovani il suo fiore all’occhiello, sono diversi i calciatori cresciuti su questi campi e che hanno poi spiccato il volo in società professionistiche. Credo che il campionato di Serie D debba essere una vetrina per i giovani più talentuosi della zona e continueremo su questa filosofia per valorizzare quanti più ragazzi possibili. Cercando di mantenere e aumentare se possibile l’utilizzo dei giovani in Prima squadra com’è stato fatto peraltro negli ultimi tre anni in cui il Chieri si è sempre classificato tra le prime tre società nella classifica Giovani D Valore”.
Montanaro ha poi indicato i prossimi passi: “Abbiamo avuto la possibilità di visionare nell’ultimo mese e mezzo tutta la società. La direzione sportiva in ogni settore del club subirà dei cambiamenti che ufficializzeremo nel corso delle prossime settimane”.