Lettera aperta del presidente del club azzurro Luca Gandini a tutti i tesserati del Calcio Chieri.

Cari ragazzi e ragazze,
l’emergenza causata dal Coronavirus ci costringe in questo momento a restare distanti. Sono state prese alcune misure a tutela della nostra salute e tutti noi dobbiamo fare la nostra parte rispettandole scrupolosamente. Il Calcio Chieri 1955 ha già da alcuni giorni deciso di sospendere tutte le attività delle nostre squadre fino al prossimo 3 aprile. E’ stata una scelta inevitabile e determinata dalla volontà di porre al primo posto la salute di tutte le persone che gravitano attorno al mondo Chieri.

Nell’affrontare questa situazione ci sono state e ci saranno ancora difficoltà. Lo avvertiamo tutti, nel lavoro, in famiglia e nella vita di tutti giorni. Difficoltà che sta affrontando anche il Calcio Chieri 1955, ma vi voglio promettere una cosa: quando sarà il momento noi ci saremo. Non vedo l’ora di rivedervi tutti al Centro Sportivo Roberto Rosato, dove porterete come sempre la vostra sconfinata, pura e coinvolgente passione per questo gioco. Osservando i video che ci avete inviato durante il week end, mi fa piacere constatare che questa passione è intatta.
Conservatela gelosamente.
Ne avete bisogno. Ne abbiamo bisogno.
Sono a vostra disposizione e con me tutto lo staff, i dirigenti e gli allenatori.

Luca Gandini
Presidente ASD Calcio Chieri 1955