Piraccini e Foglia regalano la terza gioia consecutiva: a Inveruno è 0-3

Inveruno-Chieri 0-3

Prosegue la marcia del Chieri, che porta a casa la terza vittoria in otto giorni. Seconda trasferta vncente e senza subire reti. Le statisiche parlano chiaro, ma il campo ancora di più. Dopo un primo tempo combattuto, nella ripresa Piraccini e Foglia stendono l’Inveruno, portando gli azzurri al quarto posto.

Manzo mecola le carte, complici le squalifiche di Pautassi e Campagna e grazie al rientro di Pavan. Difesa quindi con l’ex Borgosesia, Venturello, Ciappellano ed il confermatissimo Njie davanti a Benini. Centrocampo classico con Di Lernia, D’Iglio e Tettamanti e davanti Foglia e Gasparri a supporto di Piraccini.

CI prova per primo Tettamanti, ma il suo tiro è facile preda di Frattini. A rispondere è Broggini, ma il suo tiro termina a lato. Poco altro nel primo tempo, giocato molto tatticamente.

Nella ripresa gli azzurri entrano in campo decisi a portare a casa i tre punti. Nel giro di cinque minuti il Chieri trova un gol annullato per fuorigioco e si rende pericoloso con due contropiedi. È dopo queste occasioni che Piraccini infila in rete il passaggio di Foglia. Al 19’ e poi al 35’ sempre Foglia si trasforma da assist-man in finalizzatore e conducendo due contropiedi chiude i conti portando il risultato sullo 0-3. Nel finale esordio anche per Finamore, portiere 2001 aggregato alla prima squadra per far fronte all’infortunio di Zamariola.

Domenica prossima atteso il Bra al De Paoli.

 

Inveruno: Frattini, Scannapieco, Nava (40’ st Compaore), Bonaiti (24’ st Di Gioia), Botturi, Bugno (15’ st Chessa), Cazzaniga, Lazzaro, Valente (28’ st Panatti), Broggini, Corioni (15’ st Panzani). All. Mazzoleni. A disposizione: Monzani, Busa, Truzzi, Puricelli.

CHIERI: Benini (45’ st Finamore), Venturello, Pavan (43’ st De Simone), Di Lernia, CIappellano, Njie, Gasparri, D’Iglio (40’ st Vergnano), Piraccini (36’ st Della Valle), Tettamanti (31’ st Merkaj), Foglia. Allenatore: Manzo. A disposizione: Vernero, Kouakou, Ricotti, Sarao.

Terna: Quattrociocchi di Latina con Pinna di Oristano e Leoni di Cagliari.

Reti: 5’ st Piraccini, 19’ e 35’ st Foglia.