Gasparri all’ultimo minuto, Arconatese sconfitta a domicilio 1-2

Arconatese-Chieri 1-2

Vittoria in trasferta per gli azzurri, fondamentale per la zona play-off e per conservare il quarto posto tenendo la Pro Sesto a un punto solo. Rientro di Zamariola tra i pali dopo una lunga assenza e di Tettamanti tra i titolari dopo un periodo sfortunato.

Partenza in salita per i ragazzi di Manzo, che vedono Sow festeggiare dopo aver insaccato una respinta di un calcio di punizione. L’attaccante arconatese si fa poi espellere per doppia ammonizione poco dopo. Due minuti dopo Foglia prende la mira, con un colpo di testa di poco a lato, per poi insaccare il successivo cross di Foglia. Il gol del pareggio da nuove energie agli azzurri che prima della fine del tempo vanno vicini al gol con un gran tiro di D’Iglio e poi una bella occasione per Tettamanti, senza riuscire però a trovare la rete del vantaggio.

La seconda frazione è molto tattica, le squadre giocano tanto a centrocampo senza trovare lo spazio per affondare. Quando ci riescono gli azzurri, con Foglia che imbecca Campagna dentro l’area di rigore, il terzino tuttofare azzurro sbaglia non centrando la porta. Ma la squadra di Manzo dimostra di non mollare fino all’ultimo secondo per l’ennesima volta questa stagione, quando con Gasparri che mette in rete la respinta di Savini sul tiro di D’Iglio conquista i tre punti e festeggia un grande successo esterno su un campo ostico per molti.

 

Arconatese: Savini, Bonfanti, Vavassori, Carollo (14’ st Aprile), Di Maio, Dejori, Vettraino, Balacchi (40’ st Romanini), Sow, Di Lauri (30’ st D’Errico), Doria (36’ st Rasini). A disp: Guerci, Finato, D’Astoli, Comi, Novello. All. Livieri.

CHIERI: Zamariola, Campagna, Venturello, Di Lernia (28’ st Pautassi), Pavan, Benedetto, Della Valle (30’ st Sarao), D’Iglio, Piraccini, Tettamanti (20’ st Gasparri), Foglia. A disp: Benini, De Simone, Vernero, Ciappellano, Bellanca, Merkaj. Allenatore: Manzo.

Reti: 19’ pt Sow, 27’ pt Foglia, 45’ st Gasparri.

Terna: Robilotta di Sala Consilina con Piccichè di Trapani e Maccarone di Acireale.