Ti trovi in: Juniores Nazionale

Di Sparti apre e Morone chiude: l’Under 19 supera 2-0 il Ligorna

Di Sparti apre e Morone chiude: l’Under 19 supera 2-0 il Ligorna

Dopo i due pareggi a reti bianche contro Sanremese e Legnano, ritorna al successo l’Under 19 di Marco Pecorari, che si impone in casa del Ligorna 2-0. Un successo che mancava dal 19 ottobre (7-0 al Verbania) e che in trasferta gli azzurri avevano colto soltanto nella prima giornata a Lavagna. Ma è indubbio che gli azzurrini stiano crescendo nel corso di un campionato affrontato fin qui con un gruppo sempre più giovane rispetto agli avversari.
Contro il Ligorna Pecorari ha potuto invece contare su Claudio Mosagna, centrale difensivo classe 2002 ormai punto fermo della Prima squadra (squalificato in D), e sull’attaccante esterno Samuel Di Sparti (2001), sceso in Juniores per mettere qualche minuto in più nelle gambe e subito decisivo.
Ottime notizie dal reparto arretrato: il Chieri Under 19 non subisce gol dalla trasferta di Bra dello scorso 12 ottobre.
Sabato prossimo al Centro Sportivo Roberto Rosato arriverà la Castellanzese: obiettivo dare continuità di risultati e prestazione.

LIGORNA-CHIERI 0-2
ARBITRO: Raggi di La Spezia (Siano di La Spezia – Mendoza di Chiavari).
RETI: 8’ Di Sparti (C), st 45’ Morone (C).
LIGORNA: Ferrari, Ciajolo, Bettella, Cutrignelli (44’ st Risso), Luciani, Marella (27’ st Leone), Rebecchi (1’ st Iofrida), Viola (40’ st Cascone), Boggiani, Cantoni, Cutrona (1’ st Carratino).
A disp. Cecon, Maiani, Bernardini, Barbieri.
All. Pagni.
CHIERI: Calvaruso, Tafaro, Bruno, Mastrandrea, De Santis, Mosagna, Nania (33’ st Appendino), Barbero (42’ st Ragusa), Sbriccoli (11’ st Rossi), Conti (18’ st Gervasio), Di Sparti (21’ st Morone).
A disp. Gennaro, Martello A., Calindro, Mingrone.
All. Pecorari.
NOTE: ammoniti Nania, Gervasio, Rossi (C), Bettella (L). Calci d’angolo 6-5.

Under 19: contro il Legnano a Casa Chieri finisce 0-0

Under 19: contro il Legnano a Casa Chieri finisce 0-0

Appuntamento ancora rimandato con la vittoria per la nostra Under 19. Nell’ottava giornata contro il Legnano arriva il secondo 0-0 consecutivo dopo la trasferta di Sanremo. Dopo le 15 reti incassate nelle prime cinque gare, la Juniores nazionale di Marco Pecorari registra la terza gara conclusa con la porta inviolata, e questo è un dato incoraggiante e che deve rappresentare una base di partenza per una stagione ancora da tutta scrivere.

CHIERI-LEGNANO 0-0
ARBITRO: Azzaro di Aosta (Cencio e Roca di Torino).
CHIERI: Calvaruso, Tafaro, Bruno, Mastrandrea, De Santis, Martello A., Nania (11’ st Mingrone), Barbero (43’ st Appendino), Sbriccoli (1’ st Rossi), Conti (26’ st Caprino), Morone.
A disp. Gennaro, Calindro, Guariento, Gervasio, Ragusa.
All. Pecorari.
LEGNANO: Travaini, Chiodini (11’ st Graci), Merico, Bellagente, Strafezza, Ricelli, Frattini (28’ st Lazzati), Cipullo, Malcotti (34’ st Fusco), Virzì (14’ st Roma), Frau (45’ st Colombini).
A disp. Colombo, Cozzi F., Chiarello, Poerio.
All. Apollo.
NOTE: ammoniti Strafezza e Colombini (L). Espulso al 32’ st Ricelli (L). Calci d’angolo 4-5.

Week end delle giovanili: gli Under 17 vicini alla vetta

Week end delle giovanili: gli Under 17 vicini alla vetta

Non conoscono pause i Giovanissimi di Andrea Mercuri. Gli Under 15 calano il poker nel derby contro il San Giacomo Chieri (doppietta di Mongelluzzi, e reti di Re e Desopo) e continuano a guidare il girone C a punteggio pieno con cinque punti di vantaggio sulle inseguitrici Lucento e Acqui. Nel prossimo turno gli azzurri ospiteranno un cliente scomodo come il Vanchiglia di Rapisarda.
Dopo la sconfitta di quindici giorni fa contro la Cbs il primo posto sembrava ormai lontanissimo, invece ora è di nuovo tutto in discussione. Stiamo parlando del girone D degli Allievi regionali di Viola, bravi a ripartire da quella delusione e a portarsi ora ad una sola lunghezza dalla capolista. Gli azzurri infatti, battendo 5-1 il Mirafiori, hanno approfittato in pieno del pareggio tra Pozzomaina e Cbs, riducendo così al minimo il distacco dai rossoneri. Ora nello spazio di appena tre punti convivono cinque formazioni: Cbs (19 pt), Chieri (18), Pozzomaina, Vanchiglia e Castellazzo (16). Nel prossimo turno gli azzurri sfideranno i “cugini” del San Giacomo Chieri.
Il gruppo D invece degli Allievi fascia B è probabilmente uno dei gironi più avvincenti di tutto il panorama calcistico giovanile piemontese. Tre squadre a pari punti dopo sette giornate con il Mirafiori quarto incomodo distante solo due punti. Anche in questo caso il Chieri di Cocino, facendo il proprio dovere contro il Nichelino Hesperia (8-1 grazie alla tripletta di Masante, alla doppietta di Ciampolillo e alle reti di D’Urzo, Binello e Barbero), ha riagguantato la testa del girone complice il netto successo dell’Acqui (3-0) sulla Cbs di Bert. L’8ª giornata vedrà i nostri azzurri impegnati sul campo della Novese, mentre la Cbs ospiterà proprio il Mirafiori.
Turno interlocutorio per i Giovanissimi fascia B di Enzo Marzullo. Opposti al fanalino di coda Accademia Real Torino, gli Under 14 regionali hanno fatto incetta di gol e bel gioco, imponendosi con un roboante 12-0 (tripletta di Guida, doppietta di Lanzafame, reti di Mancini, Pacconi, De Luca, Rhi, Di Filippo, Macrì e autore di Pessana). Lo scontro diretto contro l’Asti (oggi secondo a due punti dagli azzurri) è previsto già per il prossimo turno al Centro Sportivo Roberto Rosato.
Situazione di stallo, come già raccontato, per la Juniores nazionale, che non è andata oltre lo 0-0 in casa della Sanremese. La squadra di Marco Pecorari (miglior attacco del girone assieme al Bra con 26 reti in sette gare) ha terminato la sfida in Liguria con la porta inviolata per la terza volta in stagione e seconda consecutiva. Sabato 2 novembre arriva a Casa Chieri il Legnano, reduce dal ko casalingo contro la Castellanzese.

RISULTATI DEL WEEK END
Juniores nazionale Under 19 Sanremese-Chieri 0-0
Allievi Under 17 Chieri-Mirafiori 5-1
Allievi FB Under 16 Chieri-Nichelino Hesperia 8-1
Giovanissimi Under 15 San Giacomo Chieri-Chieri 0-4
Giovanissimi FB Under 14 Accademia Real Torino-Chieri 0-12
Giovanissimi FB Under 14 sec. sq. Chieri-Lascaris 3-0

Under 19: gli azzurri fermati sullo 0-0 dalla Sanremese

Under 19: gli azzurri fermati sullo 0-0 dalla Sanremese

Secondo pareggio in questo campionato per la Juniores nazionale di Marco Pecorari. In casa della Sanremese, è il Chieri a fare la partita e a premere con maggior insistenza (come dimostrano il parziale di 13-3 calci d’angolo a favore degli azzurri), ma il risultato non si sblocca.
Contro una formazione che schierava ben cinque 2001, l’undici di Pecorari ha mostrato segnali di crescita e per la terza volta volta in stagione (la seconda consecutiva) ha chiuso la sfida senza subire gol.
Sabato prossimo si torna al Centro Sportivo Roberto Rosato per l’8ª giornata contro il Legnano.

SANREMESE-CHIERI 0-0
ARBITRO: Morbelli di Albenga (Grasso e Semini di Albenga).
SANREMESE: Bruzio, Maggi, Buccino T. (34’ st Bucarelli), Negro, Serjanaj M., Borromeini, Buccino M. (18’ st Fava), Martini, Calderone, Managò (8’ st Salzone), Orengo (49’ st Spada).
A disp. Dodaro, Attene, Grandi, Serjanaj L., Palombo.
All. Prunecchi.
CHIERI: Calvaruso, Calindro (1’ st Conti), Tafaro, Gervasio (1’ st Bruno), Martello A., Mastrandrea, Nania, Morone (29’ st Appendino), Sbriccoli (12’ st Rossi), Barbero, Mingrone (1’ st De Santis).
A disp. Bellomo, Ragusa, Caprino, Tollardo.
All. Pecorari.
NOTE: ammoniti Appendino (C), Brizio, Managò (S); espulso al 30’ st Calderone (S). Calci d’angolo 3-13.

Prima squadra in tribuna e la Juniores vola: 7-0 al Verbania

Prima squadra in tribuna e la Juniores vola: 7-0 al Verbania

Il Chieri Under 19 fa la voce grossa e torna alla vittoria con un roboante 7-0 al Verbania. Qualche infortunio e gli ultimi due ko in campionato erano tarli da spazzare via il più in fretta possibile. La squadra di Marco Pecorari l’ha fatto con una ripresa praticamente perfetta, con gli ultimi quattro gol realizzati in appena 12’. Hanno segnato ben sette giocatori diversi, a conferma di un gioco che, al netto dei cambi, coinvolge in fase offensiva molti interpreti. Dopo i dieci gol incassati nelle precedenti due gare, fa molto bene al morale anche lo zero nella casella dei gol subiti.


Gioco, gol (che per la verità non sono mai mancati) e una ritrovata solidità. Il tutto con una tifoseria specialissima in tribuna: la Prima squadra. Serie D e Juniores nazionale vivono dal ritiro dello scorso luglio costantemente a contatto e i ragazzi di Morgia hanno compreso il momento non semplicissimo che stavano attraversando i più giovani e hanno voluto sostenerli dal vivo. Il mantra che si ascolta a Casa Chieri recita “tante squadre, ma una sola società”, che suona un po’ come uno per tutti e tutti per uno. Oggi i ragazzi della Prima squadra hanno dimostrato che non sono solo belle parole. Ed è con questi gesti che si crea il senso di appartenenza e si diventa gruppo.

CHIERI-VERBANIA 7-0
ARBITRO: Cavallo di Cuneo (Massaro e Rosso di Collegno).
RETI: 2’ Mastrandrea (C), st 1’ Nania (C), 20’ Barbero (C), 32’ Mingrone (C), 36’ Martello A. (C), 40’ Morone (C), 44’ Appendino (C).
CHIERI (4-4-2): Baldi, Calindro, Tafaro, Gervasio (39’ st Caprino), Martello A., Mastrandrea, Nania (18’ st Conti), Morone, Rossi (24’ st Appendino), Barbero (32’ st Ragusa), Sbriccoli (8’ st Mingrone).
A disp. Calvaruso, Gai, Guariento, Conti.
All. Pecorari.
VERBANIA: Guizzardi, Borgiotti (12’ st De Angelis), Festa, Pezzoni (21’ st Recupero), Rivolta, Veka, Bottazzi Trentani (20’ st Francioli), Magagnato, Spinelli (29’ st Ingignoli), Spadoni, Altieri (12’ st Perucchini).
A disp. Savoini, Minniti, Quinteo, Gallizia,
All. Vono.
NOTE: ammoniti Nania, Sbriccoli (C), Rivolta (V); calci d’angolo 5-2.